Natale all'insegna di cultura e solidarietà

26 novembre 2019

arte e cultura

Nell’ottica di collegare Napoli, Chieti e Pescara e con esse l’intero Mezzogiorno che la Fondazione Banco di Napoli rappresenta, sarà allestita a Palazzo de’ Mayo dal 7 dicembre l’esposizione dello storico Presepe napoletano del ‘700 realizzato dai maestri dell’Associazione Presepistica Napoletana.

“Il presepe non è soltanto un illustre protagonista della tradizione natalizia di casa nostra tramite la rappresentazione del grande evento cristiano, ma è anche concepito come uno strumento utile per favorire l'aggregazione e la nascita di rapporti interpersonali fra le varie realtà sociali, aiutando soprattutto i soggetti più deboli. Dalle mani dei maestri emerge l’arte che valorizza il principio a cui la Fondazione tiene di più: la solidarietà sociale – spiega Rossella Paliotto, presidente della Fondazione Banco di Napoli -. Insieme all’Associazione Presepistica Napoletana intendiamo tramandare questi valori, mettendo in mostra la qualità degli artigiani di casa nostra in un contesto di storia e bellezza quale Palazzo de’ Mayo.”

Una Natività della stessa epoca sarà anche esposta nella sala consiliare di Palazzo di Città a Pescara. La Natività sarà visitabile dal 7 dicembre fino al 2 febbraio 2020, data di chiusura della Mostra.

tag: