Ortoterapia per ragazzi disabili: Ci vuole un fiore

23 settembre 2019

welfare

Ci vuole un fiore è un progetto di orto-terapia, ma non solo, dedicato a ragazzi disabili incentrato sulla cura delle piante, realizzato nella provincia di Ascoli-Piceno; questo tipo di attività rientra tra le terapie occupazionali, che concentrano l’attenzione sullo sviluppo e il mantenimento della capacità di agire delle persone. L’orto diventa, quindi, uno strumento che insegna la pazienza, l’operosità, ma soprattutto la fiducia in sé stessi e nelle proprie capacità attraverso il “saper fare” e il “saper prendersi cura” e la crescita di un ortaggio è il risultato tangibile della propria capacità.

L’iniziativa è stata realizzata, a cominciare da giugno 2018, dall’ANFFAS di Ascoli Piceno, in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno e proseguirà fino a giugno 2020.

Gli ospiti, assistiti dal personale educativo qualificato e da un agronomo, svolgono mansioni come la semina e la raccolta dei frutti e dei fiori negli spazi messi a disposizione dell’Associazione “Amici nella natura”. Queste attività permettono ai ragazzi disabili di avere un ruolo attivo e di sviluppare abilità e competenze che contribuiscono a migliorare lo stato di salute e la loro qualità della vita, favorendo la socializzazione e l’attività motoria.

“Ci Vuole Un Fiore” è un progetto sulla bellezza, sul rispetto della natura, sulla conoscenza di essa, in tutti i suoi elementi. Il progetto comprende, infatti, anche attività di Pet Therapy realizzate in collaborazione con l’associazione “Impronte Pet- Therapy” e di modellazione della creta, seguita dal maestro Alessandro Lisa.

Link: http://www.fondazionecarisap.it/ortoterapia-per-ragazzi-disabili-anfass-e-fondazione/

tag: ortoterapia disabilità fiore