Affermata la parità di genere nel nuovo Consiglio di Indirizzo della Fondazione del Monte

3 giugno 2019

Nessuno

Sono nove donne e nove uomini i diciotto componenti del nuovo Consiglio di Indirizzo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna eletti lunedì 27 maggio 2019 con l’ampia maggioranza dei consiglieri uscenti.

In controtendenza rispetto al panorama nazionale, la Fondazione del Monte conferma anche in questo caso il suo impegno nel garantire una piena parità di genere nella composizione dei suoi vertici. In un settore in prevalenza maschile la Fondazione si era già distinta per un Consiglio di Amministrazione al 50% femminile e guidato dalla professoressa Giusella Finocchiaro, noto avvocato bolognese, una delle poche donne (sono solo 13) a presiedere una delle 86 Fondazioni di origine bancaria in Italia.

Grande soddisfazione per il risultato emerso dalle urne è stata espressa da Giusella Finocchiaro, che ha dichiarato: «Sono molto soddisfatta della composizione del Consiglio di Indirizzo della Fondazione, che esprime competenze diversificate e personalità di grande rilievo. Vorrei che il genere non facesse più notizia e che la qualità professionale, come quella espressa da questo Consiglio, fosse l’unico aspetto rilevante

I nuovi componenti del Consiglio di Indirizzo, ai quali compete la determinazione dei programmi, delle priorità e degli obiettivi della Fondazione, nonché la verifica dei risultati, si insedieranno lunedì 8 luglio durante la prima riunione ufficiale, nell’ambito della quale sarà eletto il nuovo Presidente della Fondazione, scelto tra i componenti dell’organo.

In accordo al nuovo Statuto approvato nel 2016, il nuovo Consiglio di Indirizzo resterà in carica per quattro anni, anziché cinque. L’elenco completo dei membri sul sito della Fondazione www.fondazionedelmonte.org

tag: parità di genere