Cooperare = Operare Insieme

16 maggio 2019

welfare

In occasione della Fiera della Cooperazione Internazionale EXCO 2019, Acri ha organizzato la prima edizione del convegno “Cooperare = Operare Insieme”. Una tavola rotonda nutrita di relatori appartenenti al mondo nella cooperazione che si sono confrontati su temi di politica estera, sviluppo, risorse e Europa. Focus dell’incontro la volontà da parte della Commissione per la cooperazione internazionale di Acri, sulla base degli ottimi risultati dell’importante iniziativa realizzata in Burkina Faso nell’ambito del progetto “Fondazioni for Africa” di intraprendere nuove azioni di cooperazione internazionale nel contesto africano, attraverso il coinvolgimento di una molteplicità di “attori” appartenenti sia al mondo profit che a quello no profit.

«Pur essendo soddisfatti ed orgogliosi di quanto finora realizzato, vorremmo compiere un ulteriore passo in avanti rispetto alle esperienze passate. - Ha dichiarato a tal proposito Gino Gandolfi, Presidente della Commissione Cooperazione Internazionale di Acri - L’ambizioso obiettivo che ci siamo posti è quello di provare a valorizzare al meglio il pluralismo e le peculiari caratteristiche dei soggetti che operano nel campo della cooperazione internazionale, attraverso la creazione di un modello esteso di coinvolgimento e collaborazione tra soggetti profit, no profit e pubblici, al fine di realizzare interventi organici, in linea con la politica internazionale del Paese e che consentano di dare attuazione agli obiettivi posti dalla Legge 11 agosto 2014, n. 125, recante la “Disciplina generale sulla cooperazione internazionale per lo sviluppo”. In definitiva, l’obiettivo è quello di promuovere proficue partneship che consentano di realizzare delle iniziative che si pongano quale punto di riferimento e modello nel panorama della cooperazione internazionale, riducendo la frammentazione degli interventi e ricercando sinergie che imprimano alle azioni una maggiore efficacia».

A partecipare alla tavola rotonda anche Guido Montanari Vice Sindaco di Torino; Antonella Baldino, Direttore di Cassa Depositi e Prestiti per la cooperazione internazionale allo sviluppo; Giorgio Garelli, coordinamento tecnico Conferenza delle regioni e delle province autonome Silvia Pasquarelli, Area Affari internazionali di Confindustria, Silvia Stilli, portavoce di Aoi, Adrien Cleophas Dioma, coordinatore Summit Nazionale delle Diaspore e Mirko Tricoli, rappresentante dell'AICS – Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo.

 

Interviste ai relatori:

tag: Acri cooperazione