La Fondazione Carit nella lotta alla povertà educativa minorile

1 marzo 2019

welfare

Tra il 2016 e il 2018 nel territorio di Terni, Narni, Amelia e comuni limitrofi il Fondo Nazionale per il contrasto della povertà educativa minorile  ha realizzato 37 interventi nell'ambito di 5 progetti nazionali con uno stanziamento complessivo di 977 mila euro. A beneficiare direttamente dei contributi  messi a disposizione del Fondo, cui ha aderito la fondazione Carit, sono stati 13 istituti scolastici, 8 cooperative sociali e 20 enti no profit, che hanno contribuito con propri cofinanziamenti e con il sostegno di partner pubblici alla realizzazione di progetti a valenza sovraregionale.

«Un'esperienza molto significativa per il nostro territorio - ha spiegato il presidente della Fondazione Carit Luigi Carlini - che ha permesso, a fronte di un impegno economico pari a 335 mila euro, di triplicare l'effetto con i 977 mila euro stanziati in favore della comunità per combattere gli ostacoli economici, sociali o culturali che impediscono alle nuove generazioni di ottenere un'adeguata formazione».

La fondazione in sinergia con l'impresa sociale "Con i bambini" realizza anche un'attività di formazione per i soggetti interessati a partecipare ai prossimi bandi del Fondo.

http://www.fondazionecarit.it/

tag: Povertà educativa istruzione Con i bambini