Confermata l’alleanza tra Fondazione Caritro e Università di Trento

27 febbraio 2019

ricerca

Cinque milioni di euro per sviluppare l’azione di supporto alla ricerca scientifica e tecnologica, per sostenere interventi nel campo dell’educazione, istruzione e formazione e per contribuire all’acquisto di attrezzature scientifiche ad alta precisione: è il risultato della convenzione 2016-2018 sottoscritta tra la Fondazione Caritro e l’Università di Trento rinnovata per i prossimi tre anni, dal 2019 al 2021. La nuova Convenzione rinnova le intese assunte in precedenza, ma con un occhio di riguardo alle ricadute sul territorio della ricerca finanziata. La novità riguarda quei progetti finanziati nell’ambito dell’Accordo, che riusciranno ad avviare l’iter di brevettazione. Alla Fondazione sarà garantito un ritorno minimo del 5% del valore complessivo del brevetto: risorse che saranno reimmesse nelle azioni di finanziamento alla ricerca, sia verso la stessa Università, sia verso la Fondazione per la Valorizzazione della Ricerca Trentina, costituita lo scorso dicembre da Fondazione Caritro.

Le risorse serviranno per sviluppare progetti di ricerca, assumere personale docente e di ricerca con particolare attenzione ai giovani. Previsto inoltre un sostegno alle attività di terza missione e ai servizi per studenti e laureati. La firma della Convenzione è stata l’occasione per restituire i risultati sull’attività di collaborazione svolta nel triennio precedente: la parte più consistente dei finanziamenti (4.730mila euro su 5 milioni) ha riguardato l’area della ricerca scientifico tecnologica con l’acquisto attrezzature per il CIMeC e l’area delle scienze della vita per cui sono stati finanziati (complessivamente per 1.530mila euro) vari progetti. Per quanto riguarda i progetti di divulgazione scientifica e collaborazione territoriale (complessivamente 140mila euro) il finanziamento è andato al Progetto comunicare la ricerca nell’epoca dei media digitali, al Progetto La GrandeGuerra+100; al Festival Meteorologia e al progetto UNI.Team Aquila basket. La convenzione ha finanziato inoltre anche borse di dottorato di ricerca in Cognitive e Brain Sciences, in Scienze Psicologiche e della Formazione e in Studi internazionali per 900mila euro. Un’altra parte del finanziamento previsto nella convenzione (410mila euro in totale) ha permesso di sostenere le attività del Collegio Bernardo Clesio e i percorsi di eccellenza realizzati con la Scuola Internazionale Superiore di studi avanzati (SISSA) di Trieste e la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa (SSSA).

www.fondazionecaritro.it

tag: Fondazione Caritro ricerca giovani formazione università