Sanit-Hub, presidi di socialità al rione Sanità

21 febbraio 2019

welfare

Attivare presidi nel quartiere per offrire servizi assistenziali a minori e famiglie in difficoltà, contrastando la dispersione scolastica e la povertà educativa. È questo l’obiettivo cardine del progetto “Sanit-Hub” partito il 1°settembre 2018 , che avrà una durata complessiva di 36 mesi. L’idea prende vita presso il rione Sanità di Napoli, uno dei quartieri più antichi e popolosi della città partenopea ed è uno dei progetti sostenuto da  Con i Bambini nell’ambito del  Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

Sanit-Hub prende concretamente forma attraverso la realizzazione di una rete territoriale costituita da realtà del non profit, scuole e Istituzioni locali impegnate nella promozione di un welfare comunitario incentrato sul concetto di CommunityHub ossia un ‘contenitore di pensiero’ in grado di attivare forme innovative di governance tra pubblico e privato sociale. Destinatari del progetto sono 176 minori italiani e stranieri, di età compresa tra gli 11 e i 17 anni, e le rispettive famiglie in condizioni sociali critiche. Le attività destinate a questo fine rispetteranno un orario continuativo che terrà conto delle diverse possibilità di fruizione dell’utenza.

Per approfondire il progetto LEGGI LA SCHEDA su Percorsi con i bambini

  www.conibambini.org

tag: dispersione scolastica povertà educativa Napoli non profit scuole