Un’oasi nell’ex cava

12 settembre 2018

ambiente

Era una cava, oggi è un’oasi naturalistica che richiama appassionati e famiglie da tutta la provincia. Si chiama “Oasi La Madonnina”. Siamo a 20 km da Cuneo, in località Sant’Albano Stura. Qui, grazie all’impegno di un gruppo di volontari e al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Fossano e del Rotary Club di Cuneo, da qualche anno è attiva un’oasi di oltre 20 ettari, dove si possono ammirare oltre 200 specie di uccelli. Particolarmente emozionante è stata la ricomparsa, tra questi, del marangone minore, che non veniva avvistato in Piemonte da oltre 150 anni! Ora, sempre grazie alla Fondazione, all’interno dell’oasi sta partendo un nuovo progetto di ripopolamento dedicato agli anfibi: rane, rospi e raganelle torneranno presto protagonisti dell’ecosistema di questa che è ormai una delle zone umide più importanti della regione. www.oasimadonnina.eu



"Fondazioni" settembre-ottobre 2018

tag: Fondazione Cr Fossano cava oasi uccelli ripopolamento