Tecnologia, lingue e lavoro: Fondazione Friuli per la nuova scuola

26 febbraio 2018

istruzione

Ammonta a 600mila euro il budget stanziato da Fondazione Friuli per il Bando Istruzione 2018. Realizzato in partnership con Intesa Sanpaolo, si rivolge a scuole secondarie di secondo grado statali o paritarie non profit di Udine e di Pordenone. Dopo cinque edizioni rivolte all’ampliamento dell’offerta formativa, quest’anno il bando ha un obiettivo circoscritto: favorire e potenziare le competenze chiave e professionali richieste dal mercato del lavoro. Fondazione Friuli intende infatti aggiornare il mondo della scuola su tre fronti. Innanzitutto promuovendone l’innovazione tecnologica, mediante l’acquisto di attrezzature volte all’introduzione di modalità didattiche innovative e l’aggiornamento della dotazione dei laboratori. Poi incentivando l’insegnamento delle lingue straniere, con percorsi mirati al conseguimento delle relative certificazioni, comprese le esperienze svolte all’estero, anche di alternanza scuola-lavoro. Infine stimolando l’attivazione di progetti finalizzati a un efficace accompagnamento e avvicinamento al mondo del lavoro. I progetti presentati potranno prevedere anche una sezione di specifica formazione dedicata agli insegnanti.

Il testo integrale del bando e la modulistica sono disponibili sul sito www.fondazionefriuli.it. Per informazioni è possibile contattare la Fondazione al numero 0432415811. Il termine per presentare le richieste – esclusivamente online – scade il 30 marzo 2018.


Link: www.fondazionefriuli.it

tag: Fondazione Friuli bandi scuola lingue straniere lavoro insegnanti