Fondazione Livorno per gli asili

20 novembre 2017

welfare

Fondazione Livorno ha stanziato 150mila euro per incrementare l’offerta di servizio educativo per la prima infanzia del Comune di Livorno. Questo finanziamento permette di aggiungere altri 27 posti a quelli che l’amministrazione comunale si riserva nei Nidi d’infanzia privati convenzionati per accogliere bambini (fascia di età 0/3 anni) che presentano domanda tramite bando comunale. Il progetto è il frutto della sinergia tra Fondazione Livorno, Comune di Livorno e le imprese titolari dei nidi privati accreditati (Arca di Noè, Baby garden, C’era due volte, Scarabeo, Il nido delle Meraviglie, Casa del Re, Chicchirillò, Il satellite, Mondo infanzia blu, Villa Liverani) che per l’anno educativo 2017/18 hanno aderito all’iniziativa.

Il contributo, di cui Fondazione Livorno si fa carico per il sesto anno consecutivo, consente a 27 bambini provenienti da nuclei familiari in grave disagio socio-economico, segnalati dai Servizi Sociali del Comune di Livorno, di frequentare l’asilo nido con esenzione totale o parziale della retta. L’iniziativa garantisce un posto al nido a bambini che hanno una particolari esigenze di intraprendere un percorso educativo, senza aggravare economicamente le famiglie; contestualmente facilita i genitori nella ricerca di una occupazione lavorativa.

 

Link: www.fondazionelivorno.it

tag: Fondazione Livorno infanzia nidi bandi progetto contributo asili