I migliori artigiani artistici under40 sono due donne

9 novembre 2017

istruzione

Una giovane sarta di abiti da sposa e una artigiana di calzature hanno vinto rispettivamente il primo e secondo premio della quarta edizione del contest “OmA venti>quaranta”, promosso dall’Osservatorio dei Mestieri d’Arte di Fondazione Cr Firenze. La giuria di esperti, valutando la pertinenza al tema dell’artigianato artistico e alla sua fattibilità progettuale, ha attribuito il primo premio a Miranda Di Sipio, esordiente sarta fiorentina specializzata nella confezione di abiti da sposa che sta per aprire il suo Atelier e per il quale l’ammontare del premio di 5mila euro sarà destinato all’acquisto di macchinari e alla comunicazione. Il secondo premio, rivolto a un percorso personalizzato di consulenza aziendale nei settori di marketing e comunicazione e strategia economico-finanziaria in collaborazione con Euroteam Progetti (organismo intermediario per il programma Erasmus Imprenditori), è stato vinto da Olivia Monteforte, artigiana pesarese della calzatura su misura. Premiate per la volontà di recuperare, innovare e diffondere i saperi legati ai mestieri della tradizione del made in Italy, le vincitrici saranno seguite da OMA per garantire il buon esito dei riconoscimenti.

L’attività di OmA - dichiara Gabriele Gori, direttore generale di Fondazione CR Firenze - oramai da anni volta alla valorizzazione e alla promozione delle professionalità dei mestieri dell'artigianato artistico, vede quest’anno anche l’attivazione di progetti destinati all’alternanza scuola – lavoro e l’allestimento di spazi deputati alle lavorazioni artigianali. La IV edizione del contest premia oggi giovani professionisti che devono considerare questo riconoscimento come un incentivo importante a supporto della proprio progetto lavorativo”.

 

 

Link: www.fondazionecrfirenze.it ; www.osservatoriomestieridarte.it

tag: Fondazione Cr Firenze artigianato artistico mestieri progetti premi consulenza