L'Unesco premia Sos Mediterranee

27 giugno 2017

welfare

 

Si svolge oggi 27 giugno a Parigi la cerimonia per la consegna del premio per la pace Félix Houphouët-Boigny dell’Unesco a Sos Mediterranee, l’organizzazione europea per il salvataggio di persone in difficoltà in mare assistendo più di 18mila persone nel suo primo anno di attività di soccorso. Sos Mediterranee dedica questo importante riconoscimento a coloro che hanno perso la vita in mare in cerca di una esistenza dignitosa.


Sono cinque le Fondazioni (Cariplo, Compagnia di San Paolo, Con il Sud, Padova e Rovigo e Cariparma) che con l’iniziativa avviata da Acri “Emergenza Immigrazione” partecipano attivamente a far fronte al fenomeno migratorio, sostenendo le organizzazioni umanitarie impegnate negli interventi di soccorso. Sos Mediterranee è una delle associazioni che anche grazie all’importante sostegno economico di 250mila euro delle Fondazioni ha svolto con successo i numerosi interventi di ricerca e soccorso delle persone disperse in mare.


Alla cerimonia di consegna del premio Unesco è presente il direttore generale di Acri, Giorgio Righetti.

 

 

 

tag: migranti Unesco Sos Mediterranee