Fondazione Friuli sostiene l’arte dal vivo

31 marzo 2017

arte e cultura

La Fondazione Friuli rinnova per il terzo anno consecutivo la sua partecipazione a progetti di valorizzazione della produzione artistica locale negli ambiti del teatro, della danza e della musica, mettendo a disposizione un plafond di 500mila euro, tramite il bando “Arti sceniche”, confermandosi come uno dei maggiori enti sostenitori delle iniziative artistiche di eccellenza del territorio da ormai 25 anni.

L’obiettivo del bando è diffondere la cultura musicale e teatrale sul territorio e favorire la crescita in termini qualitativi delle produzioni proposte, coinvolgere giovani musicisti, attori e danzatori nelle produzioni, favorendo un loro eventuale ingresso nei circuiti professionistici, e avvicinare nuove fasce di pubblico alle rappresentazioni dal vivo. Il bando sosterrà sosterrà iniziative nel campo delle arti dal vivo, come rappresentazioni teatrali o coreutiche, spettacoli musicali, stagioni teatrali, musicali o di danza, premi e concorsi teatrali, musicali o coreutici, di rilevante interesse per il territorio delle province di Udine e di Pordenone. Il contributo potrà raggiungere il 35% dei costi preventivati e 35mila euro come quota massima per ogni singola richiesta.

Destinatari del bando sono associazioni e fondazioni (la cui principale attività sia riconducibile agli ambiti musicale, teatrale o coreutico), enti locali, istituti didattici di alta formazione musicale, teatrale o coreutica.

Le domande devono essere presentate entro l’8 maggio 2017.

www.fondazionefriuli.it/domande/bandi

tag: Fondazione Friuli bandi concerti musica teatro