Il mare a Foggia: opere e immagini

14 febbraio 2017

arte e cultura

Dal 21 al 25 febbraio 2017 la galleria espositiva della Fondazione Banca del Monte, in via Arpi 152 a Foggia, ospiterà la mostra "Il mare a Foggia: opere e immagini". La rassegna rinvia all'evento realizzato dall'associazione Spazio55-Arte contemporanea nell'ottobre del 2016, con il concorso della Fondazione, per ricordare personaggi e tematiche legati alla "metafora di un sogno impossibile" dell'immediato secondo dopoguerra - "il mare a Foggia", appunto" - e i 100 anni del Dadaismo, sogno dei sogni dell'arte come irrisione eversiva e creatività senza regole, e che comprendeva un'installazione, una performance poetico-musicale e la creazione, a chiusura, di "collages di autore collettivo".

La mostra, che sarà inaugurata martedì 21 febbraio 2017 alle ore 18,30, proporrà quaranta collages originali, realizzati con i "ritagli" del grande mare dell'installazione, che saranno affiancati da immagini e documenti riguardanti le edizioni del 2016 e del 2009: backstage dell'allestimento, performance e smontaggio.

L'esposizione sarà accompagnata da una brochure-catalogo con brevi note del critico d'arte Gaetano Cristino, del professor Stephan Nienhaus, ordinario di Letteratura Tedesca presso l'Università di Foggia, del coordinatore del progetto Guido Pensato e di Francesco Picca.

«Il 2016 è stato l'anno centenario della nascita di uno dei grandi movimenti artistici d'avanguardia del Novecento: il Dadaismo - ha dichiarato il presidente della Fondazione, Saverio Russo -. Non sono stati né numerosi né particolarmente significativi gli eventi che l'hanno ricordato. Foggia ne ha "prodotto" uno che non è stato una "celebrazione": ai dadaisti non sarebbe piaciuta. Si è trattato di un'iniziativa che ha, viceversa, provato a legare quel centenario al problematico ma certamente effervescente secondo dopoguerra dell'Italia del sud. A riprova del ruolo che anche l'arte può svolgere nel restituire il clima, le forme e gli eventi piccoli e grandi della propria storia e di quella delle comunità»".

La mostra sarà visitabile dal 21 al 25 febbraio 2017, tutti i giorni dalle ore 10 alle 13 e dalle 17 alle 20. Ingresso libero.

 

Link: www.fondazionebdmfoggia.com

tag: Fondazione BM Foggia mostra mare cataloghi dopoguerra