Continua l’impegno post sisma della Fondazione Carisap

24 gennaio 2017

territori

Nell’ambito dei primi interventi messi in campo per fare fronte all’emergenza prodotta dagli eventi sismici che, a partire dal 24 agosto 2016, hanno colpito l’Italia centrale, la Fondazione Carisap ha reso immediatamente disponibile un fondo di 200mila euro per interventi in favore delle comunità del territorio piceno.

L’organo di indirizzo della Fondazione ha stabilito che, con cadenza bimestrale, siano resi pubblici gli interventi deliberati a valere su questo fondo. Così, puntuale, è appena stato pubblicato il secondo bollettino degli interventi (si può scaricare a questo link: http://www.fondazionecarisap.it/wp/wp-content/uploads/2017/01/Sisma-24-agosto.pdf).

Le risorse di questa seconda tranche sono state utilizzate, tra l’altro, per acquistare una odontoambulanza per prestazioni mediche gratuite a favore delle popolazioni terremotate, avviare l’adeguamento sismico degli edifici scolatici, sostenere le spese per il vitto e l’alloggio dei tecnici, le forze dell'ordine e i volontari della protezione civile provenienti da fuori regione, sostenere gli interventi urgento di messa in sicurezza sede universitaria di Ascoli Piceno.


Link: www.fondazionecarisap.it

tag: Fondazione Cr Ascoli sisma fondi comunità terremoti