Alta formazione musicale

9 marzo 2016

istruzione

L’educazione e la formazione delle persone e la crescita culturale e sociale del territorio sono tra le priorità che accomunano la Fondazione Crup, istituzione impegnata da sempre a sostenere, tra gli altri settori, quello dell'istruzione, e il Conservatorio J. Tomadini di Udine, eccellenza preposta all'insegnamento musicale e alla formazione dei professionisti della musica. Queste due realtà hanno appena sottoscritto un accordo triennale a conferma della loro solida e ultra decennale collaborazione, rinnovando il forte impegno nel favorire e sostenere, insieme, l’integrazione tra territorio e alta formazione attraverso la messa in atto di iniziative volte a diffondere la cultura musicale e a formare i protagonisti del mondo concertistico del futuro.

Attraverso la convenzione 2016/2018, la Fondazione Crup sosterrà in particolare progetti didattici di ricerca e produzione, corsi accademici e pre-accademici finalizzati a promuovere e sviluppare le abilità e le competenze professionali dei talenti musicali ed agevolarne l’ingresso nel circuito professionistico, anche fuori dai confini regionali e nazionali, tramite opportune iniziative di internazionalizzazione che permettano ai musicisti di acquisire prestigio e farsi conoscere e apprezzare negli ambienti culturali e concertistici più qualificati.

L’accordo con la Fondazione Crup offre al Conservatorio udinese vantaggiose opportunità a sostegno della sua autonomia, anche in relazione alle altre istituzioni similari a livello nazionale, mettendolo in condizione di operare con sempre maggior efficacia sul territorio, dove il Tomadini è presente con oltre 150 manifestazioni l’anno coinvolgendo il più vasto pubblico, compreso quello turistico ospite delle principali località della regione. 

Il presidente della Fondazione Crup Lionello D’Agostini ha osservato: «Solo facendo rete con i soggetti attenti alla crescita e alla valorizzazione dei giovani talenti possiamo costruire progetti di qualità che garantiscano un elevato livello di preparazione per una formazione a tutto tondo delle persone, capitale umano della nostra società. Per questo abbiamo scelto di rinnovare la nostra vicinanza al Conservatorio Tomadini, realtà di eccellenza nella formazione musicale in Friuli. Insieme continueremo a sviluppare corsi e percorsi per ottimizzare la didattica, la produzione, l'internazionalizzazione e la promozione dei nostri talenti musicali, come stiamo già facendo in Italia e all'estero con il progetto Friuli in Musica, assieme al Cidim - Comitato Nazionale Italiano Musica».

Gli ha fatto eco Giorgio Colutta, presidente del Conservatorio Tomadini, che ha evidenziato come: «questo protocollo rinforzi ulteriormente la già importante collaborazione sviluppatasi in questi anni tra la Fondazione CRUP ed il Conservatorio Jacopo Tomadini. Si è voluto dare continuità ad un progetto di formazione culturale dei giovani, garantendo, con un importante sostegno finanziario, la possibilità di realizzare iniziative qualificate. La possibilità di contare su un finanziamento certo consentirà al Conservatorio anche una migliore programmazione delle iniziative che vedono crescere ed affermare sempre di più gli studenti del Tomadini sia a livello nazionale che internazionale».

 

Link: www.fondazionecrup.it

tag: Fondazione Cr Udine istruzione territorio progetti musicisti