Il rock entra al museo

19 febbraio 2016

arte e cultura

Torna ArtRockMuseum, la rassegna che porta la musica contemporanea dentro i musei. È organizzata da Genus Bononiae della Fondazione Carisbo e prevede un ciclo di dieci concerti all’interno di Palazzo Pepoli (XIV sec.).

Giunto alla seconda edizione, ArtRockMuseum prosegue la ricerca e la sperimentazione iniziata lo scorso anno: presentare, in una cornice inusuale e unica, nel centro storico della città, gli artisti e i nuovi generi della scena contemporanea italiana che hanno fatto di Bologna una delle capitali internazionali del fare musica. Quest’anno presenta molteplici linguaggi, un racconto dal vivo della vivacissima creatività musicale che gioca con i confini, dilata le coordinate geografiche, fa incontrare le differenze e le esalta.

I concerti, tutti a ingresso gratuito, sono in programma tutti i giovedì fino al 28 aprile 2016, sempre a partire dalle ore 19,30, e sono aperti da un aperitivo. Sono veri e propri showcase nei quali gli artisti, oltre a suonare, fanno conoscere il loro lavoro, dialogando e raccontandosi insieme al curatore della rassegna Pierfrancesco Pacoda. Palazzo Pepoli si trasforma così in una sorta di club in cui, in un rapporto strettissimo con lo spettatore, si esibiranno musicisti, molto diversi tra loro, accomunati dal desiderio di creare un live pensato appositamente per il Museo. Concerti “site specific”, unici e irripetibili, dove prendono vita nuove collaborazioni, con presentazioni in anteprima e inedite versioni in acustico. In questa edizione, rispetto all’anno scorso, vengono presentate nuove espressioni musicali: hip hop, musica elettronica e canzone d’autore.

Durante tutto il periodo della rassegna musicale, il bookshop del Museo si trasformerà in un temporary shop dove trovare tutte le produzioni discografiche degli artisti che si esibiranno sul palco di ArtRockMuseum: cd, vinili, gadget, ma anche oggetti a tiratura limitata.

Link: www.genusbononiae.it 

tag: Fondazione Carisbo Genus Bononiae Palazzo Pepoli giovani music