L’arte tirolese in un click

1 luglio 2012

arte e cultura

Leo Putz, Karl Plattner, Albin Egger-Lienz: non sono pochi i maestri dell’arte europea del XIX e del XX secolo che prevenivano dal Tirolo. Molti dei loro capolavori sono stati raccolti nel corso degli ultimi 150 anni dalla Cassa di Risparmio di Bolzano e, dal 1992, dalla Fondazione. Oggi questo ricco patrimonio – complessivamente oltre 500 opere – è a disposizione di studiosi e appassionati d’arte, catalogato e fruibile via internet sul sito www.sparkassengalerie.it Attraverso la sua azione di acquisti e digitalizzazione la Fondazione Cr Bolzano sta assumendo un ruolo sempre più rilevante nella valorizzazione e conservazione del patrimonio artistico del territorio tirolese, in questo ispirandosi alle linee-guida espresse dall’Acri che ha recentemente lanciato un importante progetto di catalogazione online delle collezioni d’arte delle associate in tutta Italia. Ma la raccolta non si limita agli autori del passato, la Fondazione continua ancora oggi ad acquistare opere di artisti contemporanei locali di fama. Nella foto: Leo Putz, “Fiori”.

da “Fondazioni” luglio-agosto 2012

tag: Fondazione Cr Bolzano collezioni