L’educazione finanziaria in tour

16 ottobre 2015

istruzione

Partono lunedì 19 ottobre da Novara le lezioni di educazione finanziaria che ogni anno il presidente della Cassa di Risparmio di Fossano e vicepresidente dell’Abi Beppe Ghisolfi tiene agli studenti delle scuole primarie e secondarie. Quest’anno saranno coinvolti 3mila allievi in tutta Italia, i quali avranno a disposizione anche il “Manuale di educazione finanziaria” curato dallo stesso Ghisolfi.

Da bancomat a Tur, da spread a stagnazione, da Imu a cuneo fiscale: sono tante le parole che i ragazzi (e non solo) sentono tutti i giorni, ma delle quali in prevalenza ignorano il significato. Per questo da alcuni anni il professor Ghisolfi sta girando le scuole della sua provincia per tenere lezioni che, con un linguaggio semplice e accessibile, avvicino i ragazzi ai fondamenti dell’economia e della finanza. Da quest’esperienza l’anno scorso è nato il Manuale, illustrato dagli stessi studenti, che la Cassa di Risparmio di Fossano ha distribuito gratuitamente nelle scuole del suo territorio. Gli apprezzamenti raccolti, anche presso un pubblico adulto, hanno spinto un grande editore – Nino Aragno – a realizzare una nuova edizione del volume, che sta ottenendo grande successo anche all’estero (viene diffuso in Francia, Spagna, Germania, Regno Unito, Giappone). A quanto pare sul tema la poca conoscenza non ha età!

Con il riavvio dell’anno scolastico Ghisolfi riprende a girare per le scuole, questa volta dell’intera penisola e arrivando fino agli studenti delle secondarie superiori. Porterà il suo Manuale, la sua capacità di tradurre concetti complessi in parole semplici, in grado di conquistare l’attenzione dei ragazzi, su un tema d’importanza capitale per il futuro di tutti.

 

 

tag: Cassa di Risparmio di Fossano Beppe Ghisolfi educazione finanziaria