Maturità premiata

9 ottobre 2015

istruzione

La Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano premia l’eccellenza delle scuole altoatesine. Dal 2005, insieme ad Assoimprenditori Alto Adige, la Fondazione riconosce un premio in denaro ai migliori maturandi della provincia di Bolzano. Quest’anno sono stati selezionati i trenta migliori ragazzi che han no sostenuto l’esame di maturità. A ognuno di loro è andato un assegno di mille euro.

I primi dieci classificati, inoltre, hanno ottenuto un buono aggiuntivo di 2mila euro, utilizzabile per coprire le spese di immatricolazione universitaria o altri costi legati alla formazione. Oltre al punteggio dell’esame di maturità, la giuria tiene conto dei crediti formativi (ovvero il punteggio attribuito in base alla media dei voti dell’ultimo triennio e della condotta) e della media dei voti dei primi due anni di scuola superiore. Inoltre, da quest’anno è stata inserita anche una proporzionale etnica, in modo da distribuire le assegnazioni in maniera più omogenea in tutte le scuole: italiane, tedesche e ladine.

 

da "Fondazioni" settembre-ottobre 2015

tag: Fondazione Cr Bolzano scuola giovani premi maturandi studenti formazione