Città e cattedrali

1 luglio 2013

arte e cultura

Ci sono voluti oltre 20 milioni di euro per realizzare il progetto “Città e Cattedrali”, promosso dalla Fondazione Crt in partnership con le Diocesi di Piemonte e Valle d’Aosta, la Regione Piemonte, la Regione Autonoma Valle d’Aosta e le Soprintendenze competenti. L’iniziativa, avviata nel 2005, ha l’obiettivo di promuovere un circuito culturale fra le diciotto Cattedrali presenti sul territorio del Piemonte e della Valle d’Aosta, attraverso il recupero e la valorizzazione del loro patrimonio storico- artistico. Uno studio preliminare approfondito delle città sedi di diocesi (Acqui Terme, Alba, Alessandria, Aosta, Asti, Biella, Casale Monferrato, Cuneo, Fossano, Ivrea, Mondovì, Novara, Pinerolo, Saluzzo, Susa, Torino, Tortona, Vercelli e Aosta) ha permesso di individuare molteplici interventi di restauro da realizzare nel quinquennio 2005-2009. La collaborazione operativa fra gli enti promotori – e il coinvolgimento (con 6,7 milioni di euro) di Arcus Spa, società del Ministero per i Beni Culturali – ha consentito di portare a termine gli interventi programmati nei tempi prefissati. I lavori hanno riguardato: il consolidamento delle strutture, il restauro e il recupero degli apparati decorativi, l’adeguamento impiantistico, l’allestimento e la riqualificazione di spazi. Terminata la fase dei restauri sono stati messi a punto percorsi di valorizzazione e fruizione di ciascun bene recuperato al fine di realizzare un percorso culturale e di conoscenza tra le cattedrali e i loro territori. A breve inizierà la campagna di comunicazione per promuovere il circuito Città e Cattedrali così da farlo conoscere a turisti italiani e stranieri.

da “Fondazioni” luglio-agosto 2013

tag: Fondazione Cr Torino restauri distretti culturali