Multidisciplinarità contro i tumori

1 settembre 2013

ricerca

“Nanosistemi ibridi multifunzionali innovativi per applicazioni biomediche” (BioNiMed) è il nome del progetto di ricerca dell’Istituto dei Materiali per l’Elettronica ed il Magnetismo del Cnr che la Fondazione Cariparma sta finanziando dal 2011. La ricerca, che ha l’obiettivo di sviluppare terapie antitumorali nel campo della nanomedicina, si basa su un approccio multidisciplinare. È coordinata dal Cnr e condotta da un’equipe di scienziati e medici appartenenti a diversi ambiti: oncologia, clinica medica, nefrologia e scienze della prevenzione, chimica organica, veterinaria. Il team di ricerca è affiancato da 14 giovani ricercatori a contratto, selezionati e formati su basi interdisciplinari con capacità di sintesi tra le diverse anime scientifiche del progetto. L’idea di BioNiMed è innovativa e originale a livello internazionale ed è finalizzata al superamento di alcuni degli attuali limiti nel settore. Si basa sull’induzione combinata di stress ossidativi e ipertermia delle cellule tumorali e della veicolazione mirata dei nanosistemi. Un forte elemento di innovazione consiste nell’implementazione delle diverse funzionalità in un unico nanosistema opportunamente ingegnerizzato.

da “Fondazioni” settembre-ottobre 2013       

tag: Fondazione Cr Parma tumore ricerca Cnr nanomedicina